Maggio, 2022

07Mag(Mag 7)19:0028(Mag 28)20:00PERCEZIONE COLLETTIVAEsposizione personale di Meriem Delacroix – 7– 29 Maggio 2022
nello spazio espositivo
 Artemisia WOW PERCEZIONE COLLETTIVA inaugurerà SABATO 7 maggio alle ore 19.00 Tipologia Evento:EVENTI,SPAZIO ESPOSITIVO

Dettagli Evento

la nuova mostra personale di MERIEM DELACROIX

PERCEZIONE COLLETTIVA inaugurerà SABATO 7 maggio alle ore 19.00

Date: 7 – 29.5. 2022

“Mi sembrava che l’anima viva dei colori emettesse un richiamo musicale, quando l’inflessibile volontà del pennello strappava loro una parte di vita.” – Vasilij Kandinskij

Meriem Delacroix è affetta da sinestesia. L’artista traduce il mondo che percepisce dipingendo suoni, profumi e emozioni in forme astratte, come il suono porpora di un violoncello o l’ondulato verde petrolio dell’odore della pioggia.
Ecco che la malinconia, il profumo del pane o le note musicali prendono forma, colore e vita.

“La sinestesia è una condizione neurofisiologica in cui i sensi lavorano tra di loro, in maniera involontaria, e sempre allo stesso modo. “Sinestesia” significa “percepire insieme”, e nelle persone affette da tale processo percettivo un suono può dare vita ad una immagine, un profumo ad una melodia, con il risultato di vedere la musica, sentire l’odore di un colore o toccare un’emozione.
Per me gli eventi “normali” o per certe persone, “scontati”, di tutti i giorni, sono sempre ricchi di colori. Per esempio, mi capita di sentire una canzone, e avere il bisogno impellente di dipingerla, correndo a casa e lasciando perdere ciò che stavo facendo. Nella borsa ho sempre un quaderno per gli appunti per non perdere nulla di ciò che provo, per riprodurlo al meglio non appena varco la soglia del mio studio.
Poi ci sono le persone che mi chiedono di dipingere la loro musica preferita, o un profumo che amano, in modo da avere una performance sinestetica nel loro salotto e di poterne raccontare la storia.
La sinestesia e la sua espressione attraverso la pittura regala un ruolo molto particolare: far vedere un nuovo mondo, al mondo.
Dopo aver scoperto di avere un “ulteriore” senso, esprimere ciò che vedo e parlare questa nuova lingua è fondamentale. Unire le persone attraverso l’arte, che non necessita di conoscenze e può essere apprezzata da chiunque.
Mi piace pensare che sia la porta di accesso verso un mondo nuovo e sconosciuto, dove è possibile vedere ciò che gli occhi non vedono, come i sapori, i profumi e le emozioni che acquisiscono forme e colori.
Il mio lavoro si svolge attraverso una tecnica di stimolazione che ho chiamato “Ascolto Colorato”: mi induco la sensazione che voglio dipingere; per esempio mi è capitato di dipingere il sapore del pane; dopo averlo sfornato, mi sono calata nel suo profumo, gustandone il sapore, dipingendo nello stesso momento la sensazione visiva sulla tela.”

Meriem nasce nel 1988 da genitori parigini, inizia ad utilizzare i colori ancora prima di imparare a camminare e parlare, manifestando fin da piccola un atavico bisogno di esprimersi tramite la pittura.
Vivendo costantemente fuori dagli schemi, il suo grido interiore riesce a manifestarsi tramite l’arte. All’età di 26 anni le viene comunicato di essere affetta da sinestesia, una condizione fisiologica in cui i sensi si contaminano tra loro, dando colore ai profumi, sapore ai paesaggi o suono agli oggetti immobili. Fino ad allora era convinta che chiunque vedesse la musica come lei. Da quel momento, si dedica totalmente alla pittura astratta, vettore espressivo della sinestesia, mostrando come udire le immagini, annusare i colori o toccare i profumi.
Partecipa ad eventi di beneficenza (come nel 2021 a Venezia, donando un dipinto in favore di Emergency) e mostre nazionali ed internazionali di rilievo, come la Biennale di Milano, Venezia, Parigi e molte altre.

Instagram: @meriemdelacroix
Web: www.delacroixstudio.art

Data inaugurazione: Sabato 7 maggio alle ore 19.00

Luogo: ASSOCIAZIONE ARTEMISIA Via S. Gregorio Barbarigo, 83

Date: 7 – 29.5. 2022

Orari: dal lunedì al venerdì: 10.00 – 12.00 / 16.30 – 18.00    

sabato e domenica: 16.00 – 18.00

Altro

Orario

7 (Sabato) 19:00 - 28 (Sabato) 20:00

Luogo

Artemisia WoW

Via S.Gregorio Barbarigo

instagram default popup image round
Follow Me
502k 100k 3 month ago
Share
“La mia pittura…si potrebbe dire è il mio essere, talvolta è figurativa talvolta astratta; ogni giorno, ogni ora, ogni attimo …una sfumatura in più…è il mio essere. Ci sentiamo felici, allegri, tristi…immersi nel tempo, nelle stagioni, nella natura …nel nostro intimo; oggi è la spatola che domina….domani il pennello oggi la tela è liscia e morbida …domani è materica e sabbiosa. I colori riflettono la mia anima…il mio essere profondo” . Ha avuto la fortuna di incrociare il maestro Umberto Menin e con lui ha lavorato e soprattutto imparato a lavorare; come preparare le tele, come usare i colori, come creare la composizione e conoscere tanti piccoli segreti del mestiere di pittore e non ultimo come insegnare la pittura. Lureata in architettura allo IUAV di Venezia. Nel 2009 costituisce con Chiara Coltro e Daniela Pedrocco ”Artemisia” associazione culturale, della quale ora è il presidente . Insegna pittura ad allievi dai 7 agli 85 anni con grandi soddisfazioni… In loro legge gioia ,divertimento,passione, ma soprattutto l’essere riusciti a realizzare un “quadro”.

CORSI

Formazione Artistica:
Accademia di Belle Arti di Venezia.

 

Nell’insegnare, oltre all’acquisizione delle abilità tecniche necessarie, ritengo importante indicare come avvalersi della personale creatività per potersi esprimere al meglio.

CORSI

Terminato il liceo classico, diventa socia dell’Associazione culturale Artemisia nel 2010; affascinata fin da subito dall’astrattismo e dai supporti materici, si approccia al mezzo artistico grazie alla guida ed agli insegnamenti di Nicoletta Furlan. S’iscrive all’Accademia di Belle Arti di Venezia nel corso triennale di pittura e si laurea con la tesi “Un messaggio chiamato Marco Cavallo – tra arte, cura e terapia”. Successivamente si è iscritta all’Accademia di Belle Arti di Brera, a Milano, al biennio specialistico in “Terapeutica Artistica” con il progetto di tesi “ConCRETAmente”, tenutosi al Centro Regionale per i Disturbi del Comportamento Alimentare, presso l’Azienda Ospedaliera di Padova.

CORSI

Artista, arteterapeuta, libera professionista esperta in ceramica raku e cotture primitive. Si diploma nel 2007 presso il liceo artistico Modigliani di Padova, specializzandosi nella scuola della ceramica Urbinate nelle Marche con maestri nazionali e internazionali. Nel 2010 di diploma nella scuola internazionale T.A.M come tecnico di lavorazione dei metalli con la presidenza di Arnaldo Pomodoro, a Pietrarubbia Marche. Nel 2021 si diploma come arteterapeuta presso la scuola di arteterapia, La Cittadella, Assisi e iscritta all’associazione APIArT Associazione Professionale Italiana Arte Terapeuti. Da più di 10 anni collabora proponendo i suoi corsi con vari enti: associazioni culturali e a promozione sociale, università popolari, comuni, scuole dell’infanzia, scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado e a privati. Esperta in didattica della moda e sarta per donna diplomata nel 1993 come stilista di moda presso l’istituto professionale E. Usuelli Ruzza a Padova. Dal 2004 partecipa a mostre d’arte nazionali ed internazionali con le sue sculture di ceramica raku e cotture primitive presso gallerie e sale espositive. La passione per la materia è strettamente legata alla sua trasformazione in quanto metafora che rispecchia il cambiamento della persona nel suo cammino di crescita personale.

CORSI

Nata nel 1976, vive e lavora a Padova. Diplomatasi in grafica, è pittrice e illustratrice dal 1996. Collabora con agenzie pubblicitarie, case editrici, gallerie d’arte. Si è specializzata in illustrazione nel biennio 2002-2004 con L. Wolsbruger e A.Lobato. Ha esposto in mostre nazionali e internazionali, in particolare partecipa al progetto Arthouse Tacheles di Berlino. Attualmente rappresentata da The Bank Contemporary Art e Eccellenti pittori.

CORSI

Maestra d’arte applicata e successivamente diploma con merito alla S.B.A di Londra. Collabora con musei e scuole,proponendo laboratori, incontrando ragazzi di ogni età per diffondere la pittura naturalistica e ancor prima l’educazione all’osservazione e il rispetto verso le meraviglie che ci circondano, stimolando curiosità e sapere.

CORSI

Grafico e illustratore freelance, diplomato all’IT Valle per la grafica pubblicitaria. Ha frequentato la Scuola Internazionale di Comics nella sezione ‘illustrazione, interessandosi particolarmente al concept design e all’illustrazione per l’infanzia. Tiene workshop per adulti, bambini e ragazzi.

CORSI

X